La storia del suolificio FAIT Adriatica

Suolificio Fa.i.t. Adriatica: passo dopo passo dal 1959.

 

sede del suolificioE' il 1959 e proprio da Gatteo, in provincia di Forlì, nasce una piccola azienda operante nel settore del legno per imballaggi e dopo pochissimi anni, la vicinanza di alcuni illustri calzaturifici spinse i titolari della Fa.i.t. a realizzare tacchi e zeppe in legno. Da qui nasce l’esperienza nel settore calzaturiero che subito prende vigore tanto che negli anni 70, Fa.i.t. Adriatica S.p.A., inizia anche la progettazione e produzione di suole in cuoio per uomo e donna diventando in breve tempo un’azienda leader del settore. A metà degli anni 90 aumenta la gamma di prodotti  con  l’acquisizione di un noto e storico solettificio che le permette di offrire ai propri clienti anche le solette di texon. Seguendo questa filosofia, negli ultimi  5  anni anche gli zoccoli in legno, l’opanka ed i fondi stampati sono diventati prodotti offerti dal suolificio Fa.i.t. Adriatica S.p.A. che ha realizzato reparti di progettazione e  produzione dedicati.

Visto lo sviluppo costante dell'azienda, nel corso degli anni, adiacenti ai capannoni storici sono stati costruiti altri capannoni per un totale ad oggi di circa 8.000 mq di superfice coperta oltre alle aree di servizio e di movimentazione.

 

sede originaria del solettificio Fa.i.it Adriatica la segheria del suolificio modelleria storica del solettificio Fa.i.t Adriatica

 

 

 

 

contatti

refresh

Per consultare l'informativa privacy consultare la pagina predisposta